L’Istituto

L'Istituto si trova sul Gianicolo, ed ospita ricercatori e studenti norvegesi, con accesso sia alla propria biblioteca e che ad altre biblioteche di Roma. L’Istituto ha tenuto ogni semestre vari corsi per gli studenti  ed  ogni anno un corso di formazione per insegnanti. Le realtà educative norvegesi possono tenere convegni professionali ed incontri negli spazi dell’Istituto, il quale riceve anche gruppi provenienti da diverse parti della Norvegia, negli ambiti della scuola, della cultura e della società.

Presso l’Istituto di Norvegia a Roma  non  si svolgono corsi di norvegese rivolti al pubblico italiano, ma quanti desiderano imparare la lingua norvegese possono invece consultare l’offerta di corsi attivi.

Tramite i progetti di ricerca, l’Istituto funge da ponte tra la tradizione artistica e culturale dell’area mediterranea e gli ambienti accademici in Norvegia, fin dal 1959 quando è stato fondato, con il sostegno di personalità come Nils Astrup e Thomas Fearnley.

Storia

L’Istituto di Norvegia in Roma ha rappresentato una base e una risorsa per studiosi e studenti norvegesi sin dal 1959.

Organizzazione

L’Istituto a Roma è parte della Facoltà di studi umanistici dell’Università di Oslo.

Dove siamo e come raggiungerci

L’istituto è situato vicino al Parco del Gianicolo, fra Monteverde Vecchio e Trastevere.

Collaborazione

L'Istituto é membro dell'Unione Internazionale degli Istituti di Archeologia, Storia e Storia dell'Arte in Roma. La biblioteca é membro dell'Unione Romana Biblioteche Scientifiche (URBS). L'Istituto collabora con altri istituti stranieri ed università italiane a progetti nei suoi tradizionali campi di ricerca. 

 

Contatti

Istituto di Norvegia in Roma

Viale Trenta Aprile 33

00153 ROMA